Federazione dei Cristiano Popolari
FDCP, La forza del dialogo
MAFIA: GASPARRI SI SCAGLIA “CHI SA, PARLI”
Categories: Politica

19/06/2012_Federazione dei Cristiano Popolari: Il presidente del gruppo Pdl al Senato Maurizio Gasparri si scaglia duramente contro chi reputa avere informazioni che mettano in luce le colpe “di chi nel ’93-’94 cancellò il carcere duro per i mafiosi”. Molti i nomi che Gasparri cita nell’analisi dei confusi fatti che portarono alla “vergognosa” cancellazione di centinaia di 41bis peri capi di cosche mafiose.

“E’ bene che tutte le Istituzioni collaborino alla ricostruzione della verita’ su quella drammatica stagione, che vide lo Stato in ginocchio davanti alla mafia. Invece di inseguire trattative finte si vada finalmente ad accertare la verita’ su quelle reali. Mancino non puo’ pensare di indignarsi o di chiedere altolocate protezioni. Lui, Ciampi, Conso ed altri dicano come stanno le cose. Scalfaro fu certamente protagonista principale di questa vicenda, ma non fu l’unico e su di lui ora non si puo’ scaricare ogni responsabilita”.

Qualunque siano le responsabilità, riportiamo le parole di Gasparri che dichiara “Chi sa parli ed indichi i veri responsabili di una pagina drammatica per lo stato italiano. E soprattutto per il rispetto di Falcone, Borsellino e gli agenti delle scorte, che hanno pagato con la loro vita la lotta alla mafia”.

Scrivi la tua

Per scrivere un commento accreditati al blog e accedi.