Federazione dei Cristiano Popolari
FDCP, La forza del dialogo
NEI SANTI LA VITTORIA DELL’AMORE SULLA MORTE
Categories: Attualità, Società

Federazione dei Cristiano Popolari: In occasione della festività di Ognissanti Papa Benedetto XVI, durante l’Angelus recitato dal palazzo Apostolico, ha rivolto un’importante riflessione nel credere fortemente nella vita eterna e sentirci in vera comunione con i nostri cari defunti: sono queste le due grazie chieste dal Papa durante la celebrazione in Piazza San Pietro.

“Nei santi vediamo la vittoria dell’amore sull’egoismo e sulla morte: vediamo che seguire Cristo porta alla vita, alla vita eterna, e dà senso al presente, ad ogni attimo che passa, perchè lo riempie d’amore, di speranza”. ”Solo la fede nella vita eterna ci fa amare veramente la storia ed il presente, ma senza attaccamenti, nella libertà del pellegrino, che ama la terra perchè ha il cuore in Cielo”.

Riflettendo sul valore di questa festività, Papa Benedetto XVI ha poi aggiunto che questa giornata ”ci fa riflettere sul duplice orizzonte dell’umanità, che esprimiamo simbolicamente con le parole terra e cielo: la terra rappresenta il cammino storico, il cielo l’eternità, la pienezza della vita in Dio. E così questa festa ci fa pensare alla Chiesa nella sua duplice dimensione: la Chiesa in cammino nel tempo e quella che celebra la festa senza fine, la Gerusalemme celeste. Queste due dimensioni sono unite dalla realtà della comunione dei santi: una realtà che comincia quaggiù sulla terra e raggiunge il suo compimento in Cielo. Nel mondo terreno, la Chiesa è l’inizio di questo mistero di comunione che unisce l’umanità, un mistero totalmente incentrato su Gesù Cristo: è Lui che ha introdotto nel genere umano questa dinamica nuova, un movimento che la conduce verso Dio e al tempo stesso verso l’unità, verso la pace in senso profondo”.

I commenti sono chiusi.