Federazione dei Cristiano Popolari
FDCP, La forza del dialogo
ELEZIONI 2013: SCATTA IL D-DAY IN VISTA DI FEBBRAIO
Categories: Attualità, Politica

Federazione dei Cristiano Popolari: Da oggi è ufficialmente partita la corsa per il deposito del contrassegno elettorale. Il D-day è scattato oggi, quando alle 8 gli uffici del ministero dell’Interno si sono aperti per il deposito dei simboli delle liste in vista della Politiche del 24 e 25 febbraio. In linea con i dettami delle norme elettorali, sono stati ufficializzati, insieme ai  loro simboli, anche i primi “capi” delle coalizioni in corsa per le Politiche: il montiano Andrea Riccardi per “Scelta Civica”, Italo Bocchino (Fli), e Lorenzo Cesa (Udc) indicano come capo della coalizione Mario Monti. Per il Senato invece il simbolo unitario “Con Monti per l’Italia” é stato presentato solo da Enrico Bondi.

In attesa insieme ai militanti anche il leader di M5S, Beppe Grillo, che intervistato, espone gli obbiettivi sui quali il Movimento 5 Stelle  baserà la propria campagna elettorale: «Ritrattare il debito pubblico con le banche. Noi Il Parlamento lo apriamo come una scatola di tonno, sarà trasparente». Sull’ argomento caldo che ha squassato le file del movimento negli ultimi mesi, cioè la mancanza di democrazia interna, ha subito messo a tacere ogni illazione dei giornalisti: «Anche se uno è di Casa Pound ma ha i requisiti da noi previsti io lo candido…la democrazia è questa…».

Ci sarà tempo fino a domenica per il deposito dei simboli e non c’è quindi, da stupirsi che da lunedì sera in piazza del Viminale, si sia formato il solito serpentone di persone, decise a sopportare la pioggia e il freddo di questi giorni pur di essere tra i primi a depositare il simbolo del proprio partito o movimento  al ministero dell’Interno. Unitamente al contrassegno, i partiti e i gruppi dovranno depositare il programma elettorale, dichiarare il nome e il cognome del “capo della forza politica”. Resta la possibilità per i partiti di  potersi unire in coalizioni: in questo si dovrà  indicare  ”l’unico capo della coalizione”. Questo collegamento ha rilevanza ai fini dell’attribuzione del premio di maggioranza.

I commenti sono chiusi.