Federazione dei Cristiano Popolari
FDCP, La forza del dialogo
LO SCANDALO DATAGATE MINACCIA GLI ACCORDI UE-USA SUL LIBERO SCAMBIO
Categories: Attualità, Politica

Federazione dei Cristiano Popolari: Le rivelazioni, riferite da Der  Spiegel” e  da “The Guardian”, che hanno dato per certe la presenza di cimici USA nelle nostre ambasciate italiane di Washington e New York, sono piuttosto preoccupanti e in grado di compromettere le trattative in corso sull’accordo di libero scambio tra UE e USA. Il vicepresidente Tajani, ai microfoni del GR1 ha precisato l’importanza di discutere di questa inaspettata e non gradita intromissione americana, il più presto possibile, quasi sicuramente domani, al riunirsi della Commissione Europea a Strasburgo.

Per Tajani, lo spionaggio da parte degli Usa denoterebbe una mancanza di fiducia e stima nei confronti dell’UE e non potrebbe non avere esiti negativi sui rapporti diplomatici ed economici intessuti con grande dispendio di energie, fra le due unioni. “Bruxelles  è un crocevia di spie, lo è sempre stato, tutti controllano tutti, ma certo se fosse vero che gli Usa hanno spiato l’Unione europea, o paesi dell’Unione, mentre sono in corso trattative per arrivare a un accordo di libero scambio, certamente questo sarebbe un fatto preoccupante” Ha osservato il vicepresidente Tajani “Martedì si riunirà la Commissione europea a Strasburgo, ne parleremo, intanto attendiamo di sapere quale sarà la risposta degli Stati Uniti. Certamente se fosse confermato questo caso non agevolerebbe la trattativa sul libero scambio, ma siamo ancora all’inizio della trattativa, l’accordo dovrebbe essere firmato nel 2015, quindi esistono ancora margini, anche perché per far saltare un accordo vanno verificati bene i fatti, quali siano le responsabilità, se esiste o no una responsabilità oggettiva degli Stati Uniti, i quali devono far chiarezza”.

Anche Napolitano, parlando con i giornalisti, poco prima del suo rientro da Zagabria, dove ha presenziato le cerimonie di ingresso della Croazia nell’Euro, si è detto rammaricato per quella che ha definito “una questione spinosa che dovrà trovare delle risposte soddisfacenti”.

 

I commenti sono chiusi.