Federazione dei Cristiano Popolari
FDCP, La forza del dialogo
BACCINI DENUNCIA LA SITUAZIONE A RISCHIO DI FREGENE E DELLA COSTA SUD LAZIALE
Categories: Politica, Società

Federazione dei Cristiano Popolari: Mario Baccini, che ha avanzato la candidatura a sindaco del comune di Fiumicino, chiede alla Regione interventi per la sorte della costa sud di Fregene, dopo i danni provocati dalla mareggiata del 7 Marzo che, alimentata da vento di libeccio fino a 40 nodi, aveva provocato nella notte il crollo della terrazza e della tettoia fronte mare dello storico stabilimento La Nave, uno dei simboli della località, e ha messo in pericolo altri stabilimenti balneari e con essil’occupazione di migliaia di persone.

“E’ urgente farsi carico delle rimostranze di tutti coloro che lavorano negli stabilimenti del litorale e che vedono minacciata ogni giorno la propria risorsa di vita – afferma l’ex ministro della Funzione Pubblica – La Regione deve intervenire per sanare i danni di un abbandono lungo più di un lustro e che ha portato in sette anni ad un’erosione di 80 centimetri di spiaggia e alla crisi dei balneari che dopo questi ultimi eventi vedono in discussione tutta la stagione estiva”.

“Non possiamo permettere che una delle prime fonti di reddito del litorale Sud sia dissipata per l’incuria e le lungaggini burocratiche – prosegue Baccini – il mare è una delle prime fonti economiche per Fiumicino e Fregene e lo confermano anche i dati sull’occupazione che abbiamo raccolto dalla Provincia e dalle Camere di commercio e che renderemo pubblici in un convegno il 24 marzo all’Hotel Tiber insieme al presidente dell’Adepp per sostenere le nuove politiche del lavoro e combattere la povertà con l’occupazione”.

Salva

Salva

Salva

Salva

I commenti sono chiusi.